Incomprensioni egizie di G.U.

(articolo già pubblicato nel 2013 su Egittologia.net) Spesso dietro un mistero c’è la pigrizia. La pigrizia dei cosiddetti esperti che prende il sopravvento a causa della noia di mettersi, per l’ennesima volta, a raccontare che in realtà le cose non sono proprio così come sembrano e i contesti sono importanti per spiegarne il perché. Lo…

Un nome troppo comune

Nel 1980 in un sobborgo di Gerusalemme, Talpiot, fu rinvenuto e scavato un sepolcro fatto risalire al I sec. d.C. Lo scavo era condotto dall’archeologo Amos Kloner. All’interno della tomba furono trovate dieci deposizioni, sei delle quali recavano un’epigrafe che esplicitava il nome del defunto a cui era riferita. L’elenco dei “proprietari della tomba”, come…

Una paredra scomoda

È stato datato all’VIII sec. a.C questo frammento ceramico recante sopra la rappresentazione di tre figure e un’iscrizione di richiesta di benedizione . Negli anni sessanta, durante uno scavo in una località remota del Sinai, denominata Kuntillet ‘Ajrud, è stata ritrovata una parete di anfora rotta che, con ogni probabilità, fu riutilizzata da un mercante…