Un Papa enologo

Sante Lancerio era il “sommelier” di Papa Paolo III.
Accompagnava il Papa nei suoi viaggi e negli incontri pubblici, il suo compito era quello di selezionare di volta in volta i vini migliori e controllare anche i molti vini che il Papa riceveva in dono.
Una lettera da lui scritta è diventata successivamente un compendio sui migliori vini assaggiati e giudicati da Papa Paolo III Farnese, durante il suo pontificato dal 1534 al 1559.

Solamente nel 1876 il professore Giulio Ferraro pubblicò, per la prima volta, il manoscritto di Sante Lancerio con il titolo: ” I vini d’Italia giudicati da Papa Paolo III (Farnese) e dal suo bottigliere Sante Lancerio”.

L’approccio del compendio è quello multidisciplinare, a sottolineare come l’ approccio culturale nella degustazione del vino sia sempre stato importante. Non tralasciamo però anche il valore economico che poteva avere questo libercolo, essendo, all’epoca, la classe ecclesiastica e la corte papale un mercato di riferimento importante per i produttori e commercianti di vino.

I 53 i vini inseriti in questa “guida”, sono valutati in base alle loro caratteristiche geografiche, aromatiche, ma anche con approcci più complessi quali ad esempio: le condizioni “migliori” durante le quali degustare un particolare vino, con riferimento alla stagione, alle circostanze contingenti, alle propensioni fisiche e morali.
Vi sono pure elementi sociologici che indicano il vino come un elemento sociale: il vino per i “signori” e quello per i “famigli“ , il vino per gli osti e gli “imbriaconi”.
Facendo degli esempi il “Rosso di Terracina” era ottimo per notai e copisti, mentre il “Mangiaguerra di Napoli” pericoloso per il clero, ma ideale per “incitare la lussuria delle cortigiane”!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...