Verso il banchetto

Giugno 2015. Durante l’ultimo viaggio a Gerusalemme per l’indagine sull’ Ultima Cena, io e le mie compagne di ricerca Marta Berogno egittologa  (ebbene si, un’egittologa che ha seguito le tracce del Popolo Eletto dalla sua uscita dalla Valle del Nilo) e Sarah Scaparone, giornalista, abbiamo cercato di ricostruire il percorso appena abbozzato nel Vangelo di Matteo: quello che avrebbe portato due apostoli da Betania a Gerusalemme per individuare il luogo dell’Ultima Cena. Se avvenne, ovviamente.

“Allora mandò due dei suoi discepoli dicendo loro: ‘Andate in città e vi verrà incontro un uomo con una brocca d’acqua; seguitelo
e là dove entrerà dite al padrone di casa: Il Maestro dice: Dov’è la mia stanza, perché io vi possa mangiare la Pasqua con i miei discepoli?
Egli vi mostrerà al piano superiore una grande sala con i tappeti, già pronta; là preparate per noi’. I discepoli andarono e, entrati in città, trovarono come aveva detto loro e prepararono per la Pasqua.Venuta la sera, egli giunse con i Dodici”.

Adesso, percorrendo il presunto tracciato di collegamento tra Betania e Gerusalemme, si vede  la Cupola della Roccia, loro, invece,  avrebbero visto il Tempio.

12347741_961979477183762_6091481868132785138_n

La sera, il resto della comunità, Gesù compreso, che  si sarebbe riunita per cenare, percorrendo sempre quella strada per “salire” a Gerusalemme, avrebbero visto il Tempio illuminato a giorno per la Festa dei Tabernacoli!

Come nella migliore tradizione del tenente Colombo, il delitto è già servito, sul libro Gerusalemme: l’Ultima Cena, c’è tutto quello che serve per comporre e comprendere la scena del “delitto”.

Gerusalemme: l’Ultima Cena anche in versione ebook 

(Foto di Marta Berogno)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...