Il banchetto del sovrano ittita…

…defunto, devo specificare!

Cosa succedeva alla morte di un sovrano ittita (questa sera scrivo ittita senza h iniziale)?

Nulla di che, o quasi, salvo iniziare un rituale che sarebbe durato ben quattordici giorni, che prevedeva una serie di banchetti.

Il primo momento conviviale avveniva durante il secondo giorno del rituale. Veniva imbandito un banchetto con pani e zuppe e l’invitato speciale era il defunto re, rappresentato dalla sua statua.

Durante il terzo giorno, nuovo banchetto, con il sovrano defunto sempre come ospite speciale, questa volta presente con le sue spoglie mortali: ceneri e ossa. Infatti, tra il secondo e terzo giorno del rituale era prevista la cremazione del suo corpo su una pira. Tutti quelli che avrebbero raccolto le ossa e le ceneri sarebbero stati presenti al banchetto.

Un po’ di dieta nei giorni seguenti, fino ad arrivare al settimo: nuovo banchetto ma con la statua.

L’ottavo giorno, sempre in compagnia della statua, veniva consumato un nuovo banchetto ma sotto una tenda.

Per chiudere in bellezza…si banchettava il decimo, l’undicesimo e il tredicesimo giorno!

Buon appetito! 

  

(Nella foto: vaso in terracotta a forma di anatra bicefala, XVI sec. d.C., museo delle civiltà anatoliche,Ankara)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...