Pane a fette

Negli Usa è una tradizione. In ogni casa o quasi, nelle dispense, pronta per l’uso, c’è una confezione di pane a fette. Proprio all’America si farebbe risalire l’invenzione, se così vogliamo definirla, della commercializzazione del pane a fette: 6 giugno 1928, Chillicothe, Missouri, grazie all’invenzione di una macchina affettatrice, adatta al pane, di un tal Otto Rohwedder. Da lì in avanti, è storia recente.

Ma nell’antichità, chi furono i primi “ideatori del pane a fette”?

Neanche dirlo, gli Antichi Egizi.

Ne abbiamo una prova iconografica, anzi, più di una; infatti, per un effetto prospettico, legato alla particolare concezione nella raffigurazione degli oggetti e delle figure umane degli antichi Egizi, quella serie di “coltelli”, spesso presente sulle tavole d’offerta, è la rappresentazione di fette di pane!

nobile

Vedete le fette?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...