Seta egizia cinese! di G.U.

Ma si, non bisogna stupirsi! Appena abbattiamo le barriere mentali che ci fanno immaginare le popolazioni antiche chiuse in se stesse, a compartimenti stagni e con gli unici contatti causati dalle guerre, tutto rientra nel piano della normalità.
Esattamente come la seta di produzione cinese rinvenuta in una sepoltura a Tebe (Luxor, Egitto) risalente al I millennio a.C.
Il ritrovamento della tomba di una donna, appartenente all’upperclass, sulla quarantina, ritrovata negli anni ’90 nella necropoli tebana da una missione di scavo condotta da archeologi russi e dell’Europa dell’est, ha regalato a noi “contemporanei” evoluti questa incredibile informazione: presenza di seta!
Era frammista ai capelli della mummia della donna. Alcuni studiosi viennesi, successivamente, ne hanno analizzato i dati materiali e il risultato è stato “sorprendente”:seta cinese.
Perché proprio cinese?
In questo caso, non la presenza ma l’assenza di un elemento ha consentito ai ricercatori di arrivare a questa conclusione: mancava la sericina, la gomma costituita di proteine in cui è avvolto il filo nel bozzolo. Questo è l’elemento determinante che consente di individuare la tecnica di produzione di seta cinese dalle altre sete che vengono definite crude, esistenti in altre località dei Paesi del Mediterraneo.
Insomma…largo ai commerci…in fondo anche delle bacchette per mangiare il riso furono ritrovate a Megiddo, ma questa è un’altra storia.

Generoso Urciuoli

(rif bibliografici: Lubec G et al. “Use of silk in ancient Egypt”, in NAture, vol 362; Noble Wilforsd J “New find suggest earlier Trade of fable Silk Road” New YOrk Times /Scienze Times (16/3/1993)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...