LA’ DOVE C’ERA…. ORA C’E’…di M.B

XVIII DINASTIA
Antica Tebe, riva Ovest, il Tempio di Thutmosi IV è concluso, lo wadi (letto di un torrente) lì accanto deve essere riempito di detriti per regolarizzare il livello del terreno nella zona…La casa che si trova allo sbocco dello wadi, nella zona orientale del Tempio deve essere abbandonata.
Da fuori è una casa fatta in mattoncini con il tetto piatto formato da fango e foglie di palma, che fungono da travicelli. Una stradina la divide dalle altre abitazioni d’appoggio, costruite provvisoriamente per i lavori al tempio.
La casa ha l’ingresso principale sul lato est su un muro di cinta, dello spessore di un mattone rinforzato da alcuni contrafforti; questo ingresso porta in una zona che circonda ad anello, la parte abitativa, qui vi sono i magazzini, la zona per l’allevamento degli animali e i forni; un altro ingresso secondario, sbarrato, è sul lato opposto.
Due vestiboli conducono all’atrio a cielo aperto su cui si affacciano le tre stanze abitate: camere e bagno. Li vicino vi è anche l’accesso al terrazzo e alla cucina ‘attrezzata’ con tre fornelli, piano d’appoggio per pentole, e un foro scavato nella pietra del pavimento con canaletto di scolo: ottima sistemazione per la giara dell’acqua.
Bisogna portare via tutto, tutto quello che si può riutilizzare e che abbia valore…ma sì anche le porte! Il bellissimo ‘portabacile’ in terracotta dipinto di bianco, nella camera da ‘bagno’..viene lasciato, è un peccato, ma come portarlo?!
Rimane anche il vasellame, anche i piatti con i resti di coniglio, cetrioli, e pesce: l’ultimo pasto prima del trasloco..
2014
Luxor, west-bank, zona di Gurna, lato destra della strada che prosegue verso il Tempio di Deir el Bahari e la Valle dei Re.
Tra i resti di monumentali edifici, una zona ricoperta di terra e detriti nessun elevato, lì sotto l’abitazione, ricoperta dopo esser stata indagata e protetta nel 1979-1981 dalla missione pisana, del capo cantiere, dell’architetto, o comunque, di qualcuno adetto alla costruzione del tempio del faraone Thutmosi IV: la casa ‘dei tre forni’…
TO BE CONTINUED 😉20141117-230757-83277591.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...