#besweek scheda 2 di Marta Berogno

Il Bes di questo post è il Bes ‘musico’, ho preso questi amuleti presenti nella collezione del Louvre, per il materiale, essendo questi in oro, ma anche nelle nostre collezioni (per es.nella raccolta “G.Acerbi” del Museo Civico di Palazzo Te a Mantova) troviamo degli amuleti di Bes musico.
#2iconografia
Bes è rappresentato di tre quarti mentre suona il tamburello, il busto è in torsione, forse per sottolineare un movimento di danza, mentre la testa è in posizione frontale. Solitamente non indossa il copricapo piumato e i tratti leonini sono molto accentuati.
Interessanti varianti di questa iconografia: Bes suona uno strumento diverso: a corde, oboe, arpa e il suo viso può assumere tratti scimmieschi. In questi tre amuleti pendenti, il primo Bes, rivolto a sinistra, ha un ventre prominente e indossa un gonnellino; il secondo, sempre con gonnellino, è rivolto a destra; mentre il terzo, è nudo con una lunga coda. In tutti e tre vi è l’anello per la sospensione sulla testa.

Materiale: Oro
Stato di conservazione: Buono
Cronologia: Fine XVIII dinastia
Collocazione: Parigi,Museo del Louvre, inv. AF2259 A, B, C..

20140819-095722-35842055.jpg

Marta Berogno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...