Melanzane “ripiene”

Questo piatto è una ricostruzione di una ricetta che è presente sul compendio A Soup for the Qan (di cui è stato già scritto qualche post fa)

Le abitudini alimentari del popolo che costituì l’antico impero mongolo era particolare o, per lo meno, adatte alle loro abitudin nel perido in cui vivevano nelle steppe. Per l’inverno erano soliti preparare dei grandi quantitativi di carne secca (mucca, capra, cammello). Abitualmente la dieta era caratterizzata dal consumo di carne di pecora, latte, riso, farina e yogurt. A causa del clima freddo il consumo di grassi ebbe il sopravvento.

Preparazione: Per la salsa, mescolare l’aglio e il basilico con lo yogurt. Dividere le melanzane in due parti esatte e scavare la polpa lasciandone comunque un leggero strato. Cuocere a fuoco medio il grasso in una padella con cipolla e un filo d’olio. Aggiungere la carne di agnello tritata e far cuocere.  Unire la polpa di melanzane, la buccia d’arancia e cuocere per altri 2 o 3 minuti. Sale e pepe a piacere.

Mettere il ripieno nei gusci di melanzane che andranno in precedenza  cotti a vapore o bagnomaria facendo attenzione che non diventino troppo molli. Si lascia riposare il tutto e si serve a tavola con basilico, aglio e con la salsa fredda o temperatura ambiente.

Ingredienti

Per la salsa: 1 tazza di yogurt, grassi preferibilmente intero, 2-3 spicchi d’aglio tritati, una manciata di basilico tritato.

Per la portata: 2 melanzane di media grandezza; 1 etto di grasso di maiale o maiale salato; 1 cipolla, 500 gr di  agnello macinato o tritato finemente; 1 cucchiaino di buccia d’arancia essiccata; sale e pepe qb

Melanzane ripiene

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...