Meduse e acciughe!

Il piatto che presentiamo oggi, tramandatoci da Apicio, è di acciughe senza acciughe. Dopo aver letto la versione originaria tenteremo di “metterlo” a tavola.
“Taglia a piccoli pezzi la polpa di pesce arrosto o lesso quanto basti per riempire una teglia. Trita il pepe e poca ruta, cospargi di salsa quanto basterà e di poco olio; mescola nella padella con la polpa insieme a uova crude sbattute perché stiano bene insieme. Accomoda, sopra, poi, le ortiche di mare in modo che non si mescolino con le uova. Cuoci a vapore perché non si mescolino le uova e quando il tutto sarà rappreso cospargi di pepe tritato e servi.
A tavola nessuno riconoscerà ciò che mangia. ”
Ipotizziamo che per ortiche di mare si intendano le meduse. Cibo commestibile e ampiamente consumato in Cina, ha due specie più abbondanti e tradizionalmente sfruttate: il Rho-pilema esculentum e lo Stomolophus meleagris. La ruta è una pianta aromatica. Le acciughe sono le acciughe e il resto esiste senza problemi.
Rileggendo la ricetta di Apicio salta alla mente un “prototipo” del famoso tortino o sformato di acciughe.
Tentiamo un mix dei due mantenendo tutti gli ingredienti antichi e inserendo solo del pan grattato un po’ d’aglio e via!
Prepariamo prima la medusa. Si userà solo la parte superiore e si eliminano i tentacoli. La si fa saltare in padella in olio caldo con uno spicchietto d’aglio.
A questo punto preriscaldiamo il forno a 200 gradi. Puliamo le acciughe. In una ciotola mettiamo il pane grattugiato, l’uovo, la ruta e la medusa tritata. Aggiustiamo di sale e pepe e uniamo l’olio fino a ottenere un bel un composto. In una teglia mettiamo un filo di olio sul fondo e un primo strato di acciughe. Ricopriamo con qualche cucchiaiata di composto e aggiungiamo una spruzzatina di aceto; poi un altro strato di acciughe, uno di composto e così via fino ad esaurimento degli ingredienti. Infornare per circa 10 minuti. Il tutto andrebbe servito accompagnato dall’immancabile garum…

20130514-183233.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...