Le fondamenta di Pietro

Simone, detto Simon Pietro, detto Kefa.
Di lui sappiamo tanto, forse addirittura si presume di aver ritrovato la sua abitazione a Cafarnao, piccolo villaggio della Galilea.
Gli scavi iniziarono nel 1905 e furono riportati alla luce dagli archeologi i resti di un’antica sinagoga e di una chiesa a forma ottagonale che si impiantava sulle fondamenta di una casa di pescatori.
Nel 1968, quella casa fu identificata con quella di Pietro: i dati materiali che hanno fatto propendere gli studiosi a tale conclusione sono stati i diversi attrezzi da pesca ritrovati e la presenza di alcuni graffiti che raffigurano l’ apostolo e il Cristo.

20130324-125622.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...