1000 piedi – 958

Nella scrittura geroglifica, oltre i segni con valore fonetico, ne esistono anche altri che non si leggono, ma,se pur privi di suono, risultano essere fondamentali, perché hanno il compito di determinare l’ambito o il significato che la parola doveva avere. Sono stati definiti dagli studiosi ” determinativi” e si trovano al termine di una parola.

Come anticipato in modo scherzoso dal titolo del post, i millepiedi egizi erano in realtà di “soli” 42 piedi. Il soggetto animale in questione, lo scolopendra adharenses, con i suoi 25 cm circa e dal morso alquanto fastidioso, era decisamente visibile agli occhi degli abitanti dell’antico Egitto, a tal punto da potergli contare tranquillamente le zampette.
La vicenda divertente è che il segno del millepiedi veniva utilizzato come determinativo anche per identificare la portantina regale. Motivo? Questo mezzo di locomozione era azionato da 10 uomini per parte più un capo. Totale gambe?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...