Ghiaccio alle corti mesopotamiche

Siamo in estate. Fa caldo. Agogniamo bevande rinfrescanti con il bicchiere pieno di ghiaccio. Solo l’idea ci disseta. Nell’antichità come avrebbero fatto? Nel 1750 a.C. esisteva il ghiaccio ad uso alimentare per rinfrescare cibi e bevande? L’antico sito di Mari, posizionato sul lato occidentale del fiume Eufrate, nell’attuale territorio della martoriata Siria, restituisce informazioni decisamente…

Posca, passione e Apicio? 

Tracce della posca nella Passione? Avvicinandoci alla Pasqua e all’Ultima Cena vorrei analizzare anche altri episodi presenti nel Vangelo dove sono presenti cibi o bevande. In questo caso specifico si tratta di una bevanda, la sopra citata posca, ovvero il tipico vino acidulo particolarmente gradito dai legionari romani usato come bevanda dissetante.  A Gesù sulla…

Acqua in vino?

Al Museo Prado di Madrid è conservato un capolavoro realizzato tra il 1523 e il 1526 da Tiziano. Mi sto riferendo al “Baccanale degli Andrii” un dipinto a olio su tela (175×193 cm)  firmato “TICIANUS F.[aciebat]”. Cos’ha di particolare questo quadro? Vado subito al punto centrale: la trasformazione dell’acqua in vino per dar vita a un baccanale…

Scava scava e scopri del liquore!

Chi bazzica gli scavi archeologici lo sa perfettamente che durante una campagna ci si possa imbattere in materiale inaspettato. Non sto parlando di un oggetto fuori contesto che magari potrebbe far scattare la voglia di mistero, ma di materiale che appartiene ad altre epoche rispetto a quello che si sta cercando, semplicemente perché il sito…

La manna

“La casa d’Israele la chiamò manna. Era simile al seme del coriandolo e bianca; aveva il sapore di una focaccia con miele.” (Esodo 16, 31) La storia la conosciamo. Il popolo di Israele in marcia nel deserto termina le provviste e Dio, ascoltando le lamentele , al mattino fa trovare la manna e “Al tramonto mangerete…